CASSINA

Radio in critallo di Franco Albini

Questa radio è un richiamo all’innovazione, rivoluzionario per i tempi in cui fu creato, e da sempre amato per la sua grande capacità evocativa. 

Un’estetica unica con una elettronica altrettanto innovativa. Essenziale nelle linee e nei materiali, ha una struttura formata da due lastre di vetro extra temperato e una scocca in MDF laccato nero opaco, e dalla componente elettronica. Questa radio è stata originariamente concepita da Franco Albini come modello-prototipo per la sua casa nel 1938.

L’idea è nata quando l’architetto ricevette come regalo di nozze un tradizionale mobile radio in legno che, dato il suo aspetto imbalsamato e goffo, decise di smontare e poi rimontare, Così da mantenere in vista solo i componenti elettrici essenziali. L’obiettivo era mostrare solo ciò che secondo lui serviva veramente, ovvero tutte le componenti tecnico-funzionali, rimuovendo con logica conseguenza il materiale in eccesso e scomponendo il dispositivo per valorizzare la vera essenza dell’oggetto.

Specifiche tecniche

  • PreAmplificazione a valvole (old fashion style)
  • Potenza audio 50W (100W totali con il subwoofer opzionale)
  • Amplificatore di potenza Classe D
  • Frequenza 42/19000Hz (con subwoofer opzionale)
  • Display a colori da 7”
  • Radio FM
  • Radio DAB
  • Bluetooth audio A2DP

Le eccellenti prestazioni sonore della radio possono essere ulteriormente potenziate attraverso un Subwoofer wireless (opzionale) da 50W che, grazie alla trasmissione a basse frequenze, crea un’esperienza ancora più avvolgente. Come segno di autenticità, ogni esemplare riporta il logo e la firma di Franco Albini, oltre alla numerazione progressiva che corrisponde alla carta d’identità che accompagna ogni pezzo della Collezione Cassina “I Maestri”.

Edizione limitata, trionfo del Made in Italy

Questo oggetto di design, unico nel suo genere, è stato realizzato anche in un’edizione limitata molto speciale di soli cinque pezzi: per ognuno di questi abbiamo saldato a mano ogni circuito della scheda elettronica, un oggetto di culto per gli intenditori che si traduce in una qualità unica nella trasmissione del suono. Ogni pezzo è numerato con una targhetta metallica sul lato della struttura e si differenzia visivamente per le manopole di colore bianco.